Parrocchia
Presentazione
Santa Maria
della
Santa Maria
della
Presentazione
SANTA MARIA
PRESENTAZIONE
della
MENU
Vai ai contenuti

Il cammino di fede   

la Catechesi permanente
dei fanciulli
In occasione della pandemia,
la frequenza al catechismo in parrocchia
è regolato da particolari disposizioni.
Gli iscritti della catechesi
saranno informati dal rispettivo Catechista
del giorno e orario
di partecipazione alla catachesi


ulteriori informazioni al   parroco
alla Segreteria della  catechesi    

PER UN NUOVO CAMMINO
Dobbiamo operare un cambiamento di mentalità.
La frase ricorrente:
mio figlio deve fare la Prima Comunione o mio figlio deve fare la Cresima!
e la domanda:
Quanto tempo ci vuole, quando la fà?,
non evidenziano la necessità di un itinerario continuato di CATECHESI PERMANENTE PER FANCIULLI, voluto dal Sinodo Romano.

La formulazione esatta del nostro convincimento può essere questa:
Mio figlio ha compiuto o sta per compiere il settimo anno di età,
è arrivato il momento di iniziarlo alla vita della famiglia di Dio, che è la Chiesa.
Semplicemente catechismo.
Viene così attivato quel processo educativo e catechistico continuativo di iniziazione cristiana, che comprende al suo interno le tappe sacramentali della Confessione, della Comunione e della Cresim
Famiglia e Parrocchia si fondono insieme, perché i fanciulli, crescendo, abbiano la necessaria educazione alla fede e la esprimano nei fatti e nelle opere, coadiuvati dall'esempio degli adulti nella fede: genitori e catechisti.
Il catechismo permanente

Il catechismo permanente
copre l'arco di età dai 7 ai 14 anni


In tale contesto, abitualmente:

entro i 10 anni
i fanciulli ricevono i sacramenti
della Confessione e della Comunione
entro i 12 anni
i fanciulli ricevono il sacramento
della Cresima.
IMPEGNI e scadenze
durante il periodo
della "catechesi permanente"
IMPEGNI

1.   INCONTRO dei Fanciulli con il catechista, nel luogo e nell'orario
2.   PARTECIPAZIONE ALLA MESSA DOMENICALE delle ore 10.00 dedicata esclusivamente per fanciulli e genitori, che è necessaria e vitale per i battezzati nel nome di Gesù e quindi obbliga in coscienza
3.   PREGHIERA IN FAMIGLIA, La preghiera è il linguaggio attraverso il quale la fede si manifesta e si mostra agli altri; “La preghiera è il momento in cui la famiglia si riunisce per rendere grazie a Dio, dove ci si ringrazia con l’altro: il marito per la moglie, la moglie per il marito, ambedue per i figli, i figli per i genitori, per i nonni. (Papa Francesco)
4. Incontri periodici (almeno 4 all’anno) di catechisti, genitori e fanciulli.  Incontri finalizzati alla reciproca conoscenza e che perseguono, nel medesimo tempo, obiettivi di aggregazione sociale e comunitario.

SCADENZE
Si precisa che, per la pandemia, potrebbe essere modificato l'iter della catechesi.
In linea di massia il:

  • 1° anno è di accoglienza; un anno alla scoperta del Battesimo che i fanciulli hanno ricevuto per volontà dei genitori, e quindi il loro coinvolgimento, dei papà e delle mamme, per un cammino di fede a riviverne le promesse e l'impegno personale in seno alla Comunità.

  • 2° anno prevede il conferimento del sacramento della Penitenza
Prima Confessione nel mese di Marzo





  • 3° anno prevede il conferimento del sacramento dell'Eucaristia
Prima Comunione nel mese di Maggio





  • 4° anno prevede che il fanciullo viva intensamente i due sacramenti con il proprio gruppo nella Comunità:
si conferisce il sacramento della Confirmazione

Cresima, nel mese di Giugno





  • 6° e 7° anno anno  sono anni di testimonianza e di servizio: i singoli ragazzi o il gruppo stesso vengono coinvolti nelle attività e nelle iniziative attuate e promosse dalla Comunità Giovanile.



N.B.: usiamo sempre il verbo prevedere, perché il catechismo non è finalizzato al conferimento di questo o dell'altro sacramento, è semplicemente "catechismo" dai sette ai quattordici anni, che comprende al suo interno le tappe sacramentali della Confessione, della Comunione e della Cresima.
COMUNICAZIONE
  • Qualora uno o più bambini di uno stesso gruppo vengano reputati, sia dalla famiglia che dal catechista, non idonei a ricevere i sacramenti nelle date stabilite, continueranno comunque  il cammino di fede col proprio catechista;
  • Quando, genitori e catechista, converranno che è giunto il momento, questi bambini riceveranno i sacramenti nelle consuete scadenze annuali.
  • Qualora il fanciullo, dopo la Prima Comunione, non continuasse a frequentare  l'iter catechistico, per poter ricevere il sacramento della Cresima dovrà attendere il 14 anno di età e frequentare l'abituale biennio di preparazione al sacramento stesso.
Nella nostra Parrocchia, come in tutte le Parrocchie della Diocesi, i testi di catechismo adottati sono quelli della Conferenza Episcopale Italiana (C.E.I.); i titoli sono questi:
* Io sono con voi; * Venite con me;
* Sarete miei testimoni;
* Vi ho chiamato amici
Sono tutte frasi del Signore Gesù: è Lui che ci chiama, è Lui che ci conduce, è Lui che ci manda, e se rispondiamo alla sua chiamata, stiamo alla sua sequela, siamo fedeli al suo mandato, è allora che siamo in sintonia con Lui e portiamo frutti veri, quelli a Lui graditi.
CRESIMA
Sacramento
Confermazione
PRIMA COMUNIONE
Sacramento
Eucarestia
BATTESIMO
Sacramento
Battesimo
SELEZIONA UN SACRAMENTO
LA PREPARAZIONE
GIORNO
CATECHISTE/I
N. BAMBINI

I° ANNO
Accoglienza
secondo le disposizioni comunicate







II° ANNO
Confessione
secondo le disposizioni comunicate




III° ANNO
Prima Comunione

secondo le disposizioni comunicate




TURNI CATECHISTI
2020-2021
giorni e orari provvisori
Referente Commissione Catechesi:
Natascia Costa
Coordinatrice programmazione:
Emilia Musi
Torna ai contenuti