Modalità - SANTA MARIA DELLA PRESENTAZIONE

Vai ai contenuti

Modalità

CATECHESI > Cresima


Quando si può ricevere la CRESIMA?

Il "cammino di fede" per ricevere la Cresima è inserito nel contesto della CATECHESI PERMANENTE DEL FANCIULLO (Catechesi)
Quindi, entro i 10 anni i fanciulli ricevono i sacramenti della Confessione e della Comunione, solo successivamente entro i 12 anni  il sacramento della Cresima.


Al di fuori della Catechesi permanente del fanciullo,
è necessario prima partecipare al

CORSO DI PREPARAZIONE
AL SACRAMENTO DELLA CRESIMA
PER ADULTI
(cioè dai 18 anni in su)
Orari corsi per Adulti 2018-2019


 Questo sacramento, all'inizio, non aveva un nome specifico, ma veniva identificato col rito stesso con cui veniva amministrato, ossia imposizione delle mani.
 Per un certo periodo (VII secolo) venne da alcuni identificato col termine greco «σφραγὶς» [sfraghìs], in latino "signaculum" o "consignatio" ossia "sigillo".
 Ci si riferiva con questo al segno di Cristo, impresso simbolicamente con l'olio sulla fronte del neofita all'atto della sua iniziazione alla fede, per indicare la "proprietà" di Cristo su quella persona (allo stesso modo in cui i soldati si imprimevano sulla fronte il segno del loro capo, e agli schiavi veniva impresso il sigillo del loro padrone).
 A partire dal V secolo comincia a diventare comune l'uso del termine "confirmatio" (greco «βεβαίωσις» [bebàiōsis]  "confermazione"), sia nel senso di completamento, perfezionamento della grazia del Battesimo, sia nel senso di irrobustimento, fortificazione.
 Infine il termine "cresima" dal greco «χρὶσμα» [crìsma] "unto" "olio", entra in uso in tempi più tardi, e vuole esprimere sia il gesto dell'unzione, sia la materia con la quale è compiuta.

CONTINUA
il cammino
di fede

della catechesi permanente





TURNI
CATECHISTI



LA PREPARAZIONE

GIORNO

CATECHISTE

Cresimandi


IV° ANNO
(vita nel gruppo)

MARTEDI
MARTEDI
GIOVEDI
VENERDI
SABATO





V° ANNO

(Cresima)

MARTEDI
MERCOLEDI
MERCOLEDI
SABATO




Torna ai contenuti